Centraline e programmatori Rain Bird: recensione

In questa recensione vi presenteremo le centraline e i programmatori Rain Bird, marchio di eccellenza dell’irrigazione professionale. Rain Bird offre una completa gamma di centraline e programmatori per l’irrigazione, concepite e studiate per ogni utilizzo: da interno, da esterno, sotto rubinetto, da pozzetto, da batteria. In questo articolo presenteremo le centraline e i programmatori Rain Bird maggiormente diffusi, riservandoci articoli di approfondimento sui singoli modelli.

Centraline programmatori Rain Bird ESP-RZX, STP Plus, sotto Rubinetto, WP1, Wp2, Wp4, WP6 su Mondoirrigazione

Centraline e programmatori Rain Bird da interno e da esterno

La centralina Rain Bird ESP-RZX può essere definita il modello entry level, anche se è alquanto ingeneroso parlare di entry level su un prodotto Rain Bird, quindi di qualità, che si caratterizza con funzioni e affidabilità di livello.

Le caratteristiche dei programmatori Rain Bird ESP-RZX sono notevoli: ampio display lcd, molto semplice ed intuitivo che consente di visualizzare contemporaneamente tutte le funzioni, 4 cicli di irrigazione per ogni zona, irrigazione manuale, 6 orari di partenza per zona. Le informazioni di programmazione sono mantenute da una batteria che le protegge da black out.

Le dimensioni sono contenute e si prestano ad ogni installazione all’insegna della semplicità e del fai da te.
Configurazioni: le centraline Rain Bird ESP-RZX sono disponibili sia per interno che per esterno, a 4, 6 e 8 stazioni.

La centralina programmatore Rain Bird ESP Modulare è pensata per un uso residenziale e ha caratteristiche e funzioni che la pongono ad un livello superiore alla ESP-RZX. La programmazione è più flessibile, la funzione adjust water permette di modulare l’irrigazione da -90% a + 100% in base alle esigenze stagionali, la funzione ritardo pioggia consente di sospendere fino a 72 ore l’irrigazione.

Anche la centralina Rain Bird STP Plus è di dimensioni compatte, è disponibile solo per interno a 4, 6 e 9 stazioni.

Centraline e programmatori Rain Bird a batteria

Le centraline e programmatori Rain Bird alimentati a batteria non hanno concorrenti in quanto a qualità e affidabilità. Anche i migliori marchi del settore come Hunter e Orbit sono “a ruota” dei più blasonati modelli Rain Bird, che hanno fatto scuola nel settore.

Dalla semplice centralina Rain Bird da rubinetto, dal design piacevole e prezzo contenuto, intuitiva nell’utilizzo, si passa ai programmatori Rain Bird della serie WP.

Il modello più venduto e utilizzato è il programmatore Rain Bird WP1, potente e compatto, solidissimo, resistente all’umidità. E’ disponibile nella variante WP1 KIT, che dispone di elettrovalvola da 9V JTV integrata.

Queste le caratteristiche delle centraline a batteria Rain Bird WP: funzionano con batterie 9V, dispongono di un ampio e intuitivo schermo per la gestione delle funzioni, tastiera ergonomica, funzione water budget per il risparmio acqua, funzione di sospensione pioggia, 8 partenze giornaliere, cicli irrigui differenti.

La serie Rain Bird WP offre differenti configurazioni: WP2 è a 2 stazioni, il WP4 è a 4 stazioni, il WP6 è a 6 stazioni, WP8 è a 8 stazioni.

Importante: tutti i programmatori Rain Bird WP sono IP68, questo significa che sono certificati per resistere all’umidità e agli ambienti ostili.

Questa è solo una breve rassegna di presentazione delle centraline e dei programmatori Rain Bird, seguiranno articoli più approfonditi sui modelli di largo utilizzo e di nicchia.

Ricordiamo che tutti i modelli di centralina Rain Bird sono perfettamente compatibili con i sensori pioggia Rain Bird Rain Check e RSD-BEX.

2 pensieri su “Centraline e programmatori Rain Bird: recensione

    1. Mondoirrigazione.it Autore articolo

      Salve,
      le centraline da interno sono progettate per installazioni all’interno delll’abitazione o in box.
      Quelle da esterno sono adatte per installazioni all’aperto e sono dotate di sportellino con chiave e trasformatore interno.

      Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>