Elettrovalvole per irrigazione – come sceglierle

Le elettrovalvole per irrigazione sono a tutti gli effetti un rubinetto comandato elettricamente che permette il passaggio dell’acqua.
L’apertura di questo rubinetto avviene quindi in maniera elettrica, con tutti i benefici in termini di automazione che questo può portare all’impianto di irrigazione.

Caratteristiche delle elettrovalvole per irrigazione

Nella realizzazione di un impianto di irrigazione è necessario avere una buona conoscenza di tutti gli elementi che lo compongono, soprattutto se vogliamo risparmiare e non affidarci a professionisti.

Le elettrovalvole per irrigazione sono un elemento fondamentale di un impianto automatizzato.

Elettrovalvola per irrigazione Orbit

Garantiscono il funzionamento dell’impianto di irrigazione in assenza del proprietario se collegate ad una centralina o programmatore, in quanto sono in grado di aprirsi o chiudersi in base agli impulsi elettrici che questa trasmette loro.

Le elettrovalvole per irrigazione sono composte da 3 elementi principali:

1 – Un elettromagnete composto da un avvolgimento (solenoide) e da un’armatura magnetica
2 – Un nucleo mobile
3 – Il corpo della valvola con l’otturatore che permette il passaggio dell’acqua.

Possono essere montate in un impianto interrato negli appositi pozzetti per irrigazione, esternamente, o anche direttamente sotto il rubinetto.

Quest’ultimo tipo di elettrovalvole-centraline sotto rubinetto permette di automatizzare balconi e terrazze ed è molto utile quando si va in vacanza per irrigare le nostre piante domestiche.

 

Come scegliere le elettrovalvole per irrigazione

E’ importante acquistare elettrovalvole per irrigazione di qualità di marchi conosciuti come Hunter e Rain Bird.

E’ un componente su cui non conviene assolutamente risparmiare: è soggetto a continue sollecitazioni meccaniche ed elettriche, agli agenti atmosferici, a forti pressioni dell’acqua. Un cattivo funzionamento delle elettrovalvole potrebbe compromettere il buon funzionamento dell’intero impianto di irrigazione e la salute delle nostre piante, in quanto il prato o giardino rischierebbero di non essere irrigati.

Una rottura delle elettrovalvole è anche pericolosa nel caso che l’impianto sia alimentato da una pompa sommersa in un pozzo, l’elevata pressione dell’acqua senza sfogo potrebbe rompere le tubature o peggio la pompa stessa.

E’ importante acquistare un buon prodotto anche per la durata maggiore che questo può avere rispetto a prodotti poco affidabili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>